top of page
  • Immagine del redattoredr.ssa Elizabeth Moore

Coltivare l'Autostima; Fondamenta Psicologiche per un Benessere Personale Duraturo


uno specchio

Introduzione

Nella frenesia della vita moderna, è facile trascurare il nostro rapporto con noi stessi. L'autostima, tuttavia, è un pilastro fondamentale per la salute mentale e il benessere emotivo. In questo articolo, esploreremo cosa sia veramente l'autostima, come influenzi le nostre vite e, più importante ancora, come possiamo coltivarla per vivere una vita appagante e soddisfacente.


Cos'è l'Autostima?

L'autostima può essere definita come il giudizio che una persona ha di sé stessa. È il modo in cui valutiamo le nostre competenze, le nostre capacità e il nostro valore personale. Tuttavia, l'autostima va oltre una semplice valutazione; è anche una questione di fiducia e rispetto per noi stessi.


L'Importanza dell'Autostima

Un'adeguata autostima è cruciale per la nostra salute mentale e il nostro benessere emotivo. Influenza la nostra capacità di affrontare sfide, gestire lo stress e stabilire relazioni sane con gli altri.


Chi ha una bassa autostima spesso sperimenta una serie di conseguenze negative che possono influenzare profondamente la vita quotidiana. L'insicurezza radicata nell'autostima bassa può manifestarsi in vari aspetti della vita, dall'ambito personale a quello professionale. Le persone con bassa autostima possono costantemente dubitare delle proprie capacità e del proprio valore, portando a una crescente sensazione di insicurezza e incertezza riguardo al proprio futuro.

 

Questa costante lotta interna può anche alimentare un senso di ansia diffusa. Le persone con bassa autostima spesso si preoccupano eccessivamente di ciò che gli altri pensano di loro, temono il giudizio altrui e si sentono inadeguate rispetto agli altri. Questo ciclo di preoccupazione costante può essere estenuante e interferire con la capacità di godersi il presente e di perseguire i propri obiettivi con fiducia.

 

Inoltre, la bassa autostima è strettamente associata alla depressione. Le persone che lottano con una bassa autostima possono sentirsi costantemente svuotate emotivamente, senza speranza e prive di gioia nella vita. La mancanza di fiducia in se stessi e la costante autocritica possono alimentare pensieri negativi e autolesionismo, contribuendo al deterioramento del proprio stato emotivo.

 

L'insicurezza derivante da un'autostima bassa può influenzare profondamente l'ambito delle relazioni personali e amorose di un individuo. Quando una persona ha una bassa autostima, può trovarsi ad affrontare una serie di sfide nelle relazioni interpersonali, sia con gli amici che con il partner.

Nel contesto delle relazioni personali, l'insicurezza può manifestarsi in vari modi. Una persona con bassa autostima potrebbe costantemente cercare l'approvazione degli altri, temendo il rifiuto e la disapprovazione. Questo bisogno eccessivo di approvazione può portare a comportamenti poco genuini o alla paura di esprimere apertamente i propri sentimenti e opinioni, compromettendo così la qualità delle relazioni.

Nel contesto delle relazioni amorose, l'autostima bassa può creare difficoltà nel costruire e mantenere legami intimi e soddisfacenti. Le persone con bassa autostima potrebbero avere difficoltà a fidarsi del proprio partner, temendo di non essere abbastanza amate o degne di amore. Questa mancanza di fiducia può manifestarsi attraverso gelosia eccessiva, bisogno di costante rassicurazione o auto-sabotaggio delle relazioni promettenti.

 Inoltre, l'insicurezza può influenzare anche la scelta dei partner. Le persone con bassa autostima potrebbero essere attratte da relazioni tossiche o dannose, in cui il loro bisogno di validazione viene temporaneamente soddisfatto, ma a costo di compromettere il loro benessere emotivo a lungo termine.

 

Affrontare l'autostima bassa è essenziale per stabilire relazioni personali e amorose sane e appaganti. Lavorare su se stessi per sviluppare una visione più positiva e amorevole di sé può aiutare a rompere i modelli negativi nelle relazioni e a costruire legami più solidi e autentici basati sulla fiducia reciproca e sul rispetto.

 

In sintesi, la bassa autostima non è solo una questione di percezione personale, ma ha un impatto significativo sulla salute mentale e sul benessere complessivo di un individuo. Affrontare e superare la bassa autostima è un processo importante per migliorare la qualità della vita e favorire una migliore salute emotiva.


Coltivare l'Autostima: Strategie Efficaci

1. Pratica l'auto-compassione: Impara a trattarti con gentilezza e comprensione, proprio come faresti con un amico in difficoltà.

2. Riconosci i tuoi successi: Celebra i tuoi traguardi, grandi e piccoli, e riconosci il tuo valore intrinseco.

3. Sfida i tuoi pensieri negativi: Sii consapevole dei tuoi pensieri autodistruttivi e sostituiscili con pensieri più positivi e realistici.

4. Coltiva le tue passioni: Dedica tempo alle attività che ti appassionano e ti fanno sentire realizzato.

5. Cerca il supporto degli altri: Parla apertamente dei tuoi sentimenti con amici, familiari o un professionista della salute mentale.


Conclusioni

L'autostima è un elemento cruciale della nostra salute emotiva e del nostro benessere generale. Investire nel suo sviluppo può portare a una vita più soddisfacente, più felice e più significativa. Ricorda che la strada verso una sana autostima può essere lunga e tortuosa, ma ogni piccolo passo verso il progresso conta. Con gentilezza e determinazione, è possibile coltivare un rapporto più amorevole e rispettoso con se stessi, aprendo la strada a un futuro luminoso e gratificante.




Bibliografia

-Nathaniel Branden, I sei pilastri dell'autostima, 2009, Ed.  Rizzoli

-Christophe André, L'autostima: Imparare ad amarsi, 2003, Ed. Rizzoli

-L. Dall'Oglio e F.Mancini, L'autostima nella teoria e nella pratica psicoterapeutica, 2011,FrancoAngeli.

-Di Maria Grazia Strepparava e Paola Di Blasio, Autostima, rapporto con sé e con gli altri: psicopatologia, valutazione, intervento, 2017, Ed.FrancoAngeli.

Comentarios


bottom of page